Durante la serata del 2 maggio 2019, dopo l’inaugurazione della mostra e in seguito alla performance di Ben Sanair, si è tenuta la proiezione gratuita ( ore 21:00 ) del documentario INCAPACITANTS: The Movie di Yoshimitsu Ichiraku ( 2018 ).

La proiezione è una prima in Italia, seppur non “ufficiale”.

Il duo noise giapponese Incapacitants, composto da Toshiji Mikawa e Fumio Kosakai, già negli Hijokaidan, fondati nel lontano 1981, sono tutt’ora attivi. 

Attraverso interviste, spezzoni di concerti vecchi e nuovi, la pellicola segue la storia dei due noiser, il cui fine principale è produrre rumore puro, privo di qualsiasi idea musicale o intenzionalità personale, usando feedback, urla, elettronica, generando quello che Kosaki chiama hard noise, forse un accenno ironico al sottogenere jazz hard bop.

Dopo il documentario, proiezione di video, spezzoni, concerti di japanoise ジャパノイズ, fra VHS rippate male e ビデオ ごみ.  

 Sia la mostra di Ben Sanair che le proiezioni sono state organizzate in collaborazione con Nicola Vinciguerra di Turgid Animal Italian Division.

Nessuna proiezione sugli Incapacitants può esser considerata completa senza la presenza minacciosa di Mikawa nel ruolo di bancario noise in Lucky People Center International ( 1998, di Erik Pauser e Johan Soderberg ), oltre alla straordinaria e assurda performance con gli Hijokaidan a Roxy Bar di Red Ronnie nel lontanissimo 1997 accompagnati dal giornalista Pio D’Emilia.